I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Cambio dominio web

Il sito dell'Ambito Territoriale è trasferito da www.usprieti.gov.it a www.usp-rieti.it

Rieti - Special Olympics continua ad animare i nostri studenti

gruppo Special Olympics 31 maggio

Anche per le scuole reatine, dal 25 maggio fino al 2 giugno, come in quelle di altri 50 paesi europei sono istati realizzati eventi sportivi con l'obiettivo di dare a tutti l'opportunità di dimostrare le loro abilità, capacità e talenti.

Dopo il successo dei Play the Games al campo di atletica Guidobaldi, con 200 atleti provenienti da gran parte del centro Italia, venerdì 31 maggio gli atleti reatini si sono ritrovati al pattinodromo di Villa Reatina per l'European football week, il tradizionale appuntamento con il calcio e lo sport unificato i cui protagonisti sono alunni con e senza disabilità intellettiva delle scuole primarie e secondarie di I e II grado. Come da consuetudine l'appuntamento si è aperto con il giuramento dell'atleta, pronunciato da Michele Statuti.

 

Anche grazie al coinvolgimento degli studenti più grandi, che si sono adeguatamente formati come volontari per dare un contributo attivo, lo sport unificato si afferma in maniera sempre più incisiva come un potente strumento di socializzazione ed inclusione per tutti.

Lo scorso venerdì 31 maggio, sul rettangolo verde del Pattinodromo  di Villa Reatina sono scesi in campo156 studenti, 7 istituti, 19 classi, 29 docenti accompagnatori: gli alunni delle scuole primarie "Eugeno Cirese " ( I.C. A. M. Ricci") e di Villa Reatina (I.C. " Alda Merini"), una classe seconda della Scuola Media  dell'Alda Merini.

Presenti anche 14 classi delle  Scuole Superiori con l'IPSSCS, l'Istituto Tecnico Agrario e l'IPSAR (I.I.S. "L. di Savoia") e l'Elena Principessa di Napoli.

Per gli atleti reatini l'appuntamento è ora con i Play the Games di nuoto in programma a Roma dal 13 al 15 giugno.

 superiori2superiori
villa reatina